Gothikana

Steer clear of me, little crow”, he muttered, his eyes piercing, flaying her open.
“You might be a luring siren but i’m no ordinary sailor. I’m a mad pirate and i’m trying to resist your call. If I land on your shores, I will plunder and take away everything worth having.
Be very careful giving me those eyes”

Corvina Clemm è da sempre stata una ragazza un po’ fuori dagli schemi, con una preferenza per i libri e per i tarocchi talmente visibile da renderla particolare agli occhi degli altri ragazzi.
Distrutta dalla morte della madre, accoglie l’ammissione all’università Verenmore come un segno del destino, anche se quello che troverà non è in realtà quello che si aspettava.

Vad Deverell è il personaggio più enigmatico del libro, proprio come il suo passato. Insegna alla Verenmore mentre studia per la sua tesi, anche se sembra sapere tutto riguardo al castello.

Gothikana appartiene a diversi generi letterari, tra i principali viene messo in risalto il dark academia, dato che il libro si svolge in un castello adibito a college.
L’attenzione del lettore può essere catturata dagli elementi dark academia (l’immensa biblioteca e le lezioni interessanti), dall’elemento gotico (un castello in mezzo al nulla, un cimitero poco lontano e rumori strani riconducibili a ipotetici fantasmi) o dal romance (visto letteralmente come una soluzione)

martie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top
en_GBEnglish (UK)
it_ITItaliano en_GBEnglish (UK)
%d bloggers like this:
Skip to toolbar