LITTLE FIRES EVERYWHERE

“Sometimes you need to scorch everything to the ground, and start over. After the burning the soil is richer, and new things can grow. People are like that, too. They start over. They find a way.”

Little Fires Everywhere è una miniserie di 8 episodi basata sull’omonimo romanzo di Celeste Ng. La serie tv ha come protagoniste Reese Witherspoon e Kerry Washington.

TRAMA

A Shaker Heights, una piccola cittadina dell’Ohio, tutto è perfetto. Ma questa perfezione viene sconvolta quando Mia Warren (Kerry Washington), una giovane donna single con una figlia adolescente, decide di trasferirsi nella cittadina. La donna fa amicizia con la proprietaria della casa che ha preso affitto, Elena Richardson (Reese Witherspoon), madre di quattro figli. Ben presto anche i loro figli fanno amicizia e così le loro vite iniziano ad incrociarsi. Quest’amicizia fra le due donne finisce quando la migliore amica di Elena è in causa per l’ottenimento della custodia di un bambino cinoamericano contro la madre naturale, amica di Mia, che si è pentita di averlo abbandonato. Elena inizia a chiedersi perché Mia abbia preso così sul personale la questione e quindi pur di vincere inizia ad indagare sul suo passato oscuro, mettendo a rischio la serenità della sua stessa famiglia, portando alla luce segreti sconcertanti. 

I DUE PERSONAGGI

“It bothers you, doesn’t it?” Mia said suddenly. “I think you can’t imagine. Why anyone would choose a different life from the one you’ve got. Why anyone might want something other than a big house with a big lawn, a fancy car, a job in an office. Why anyone would choose anything different than what you’d choose.”

Le vite dei due personaggi principali di due background completamente diversi, Elena con una vita privilegiata, mentre Mia con una vita davvero difficile e oscura, non sarebbero mai dovute incrociarsi. Invece, grazie ai loro figli, le loro vite iniziano a intrecciarsi sempre di più e questo causerà la rovina delle due famiglie. Le due donne non hanno nulla di comune, tranne la maternità che le rende davvero protettive, così tanto da farle nascondere tanti segreti. Per questo motivo, la figlia di Mia, Pearl, inizia a passare più tempo con Elena perché trova la sua libertà, mentre la figlia di Elena, Izzy, passa più tempo con Mia perché anche lei prova libertà fuori da casa sua. Questo, insieme alla causa per l’ottenimento della custodia di un bambino tra l’amica di Elena e l’amica di Mia, porterà la distruzione della loro famiglia: Elena realizzerà che lei pur credendo di avere una vita perfetta, non è mai stata felice, mentre per Mia è finalmente tempo di accettare e rivelare il suo passato.

LA RECITAZIONE SPETTACOLARE

Sappiamo già benissimo quanto Reese Witherspoon e Kerry Washington siano delle attrici spettacolari e in questa serie tv si sono ancora riconfermate di esserlo. Non mi sorprenderò se le due donne verranno nominate come migliori attrici durante l’award season perchè tutte e due hanno fatto un lavoro straordinario nell’interpretare i personaggi.

Anche le due attrici che hanno interpretato le giovani Elena e Mia, AnnaSophia Robb e Tiffany Boone, sono state davvero brave a prendere in mano il lavoro che hanno fatto Reese e Kerry, così tanto che anche le loro espressioni facciali combaciavano con le due attrici.

Una miniserie che merita davvero tanto, che consiglio a tutti di vedere.

Voto: 7+/10

Asha

Asha

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top
en_GBEnglish (UK)
it_ITItaliano en_GBEnglish (UK)
%d bloggers like this:
Skip to toolbar