THE CONSTANT PRINCESS

“I was born to be Queen of England and mother of the next King of England. I have to fulfill my destiny, it is my God-given destiny.”

The Constant Princess è un libro fiction di Philippa Gregory, uscito nel 2005. Il libro parla della vita di Caterina D’Aragona e la sua ascesa al potere in Inghilterra. Il 5 maggio è uscito il pilot della serie tv “The Spanish Princess” adattato da questo libro.

TRAMA

Caterina D’Aragona, nata Catalina Infanta di Spagna, è figlia di due grandi guerrieri, Ferdinando I di Aragona e Isabella I di Castiglia. A soli 4 anni viene promessa in sposa ad Arturo, principe del Galles e quindi per tutta la vita viene preparata per diventare regina di Inghilterra, anche se questo vuol dire lasciare il suo paese per sempre e andare a vivere nella grigia e fredda Inghilterra.

Il suo arrivo in Inghilterra è difficile, così come abituarsi alla corte inglese. Proprio per questo all’inizio la sua relazione con Arturo è davvero fredda, ma con il tempo diventa sempre più sopportabile. Presto, però, Arturo muore e quindi lei diventa vedova e lasciata da sola. Tuttavia Caterina non riesce a sopportare che il suo destino le venga portato via, perché lei sa di essere nata per essere regina di Inghilettara. Per farlo, quindi, inizia a passare più tempo con il fratello minore di Arturo, Enrico, anche se il padre e la nonna del principe non sono favorevoli alla relazione.

CATERINA D’ARAGONA, UN’EROINA

Quando pensiamo a Caterina d’Aragona pensiamo alla regina che non riusciva a dare figli ad uno dei re più famosi del mondo per poi essere messa da parte per questa triste ragione. Ma Caterina è più di questo. Caterina è un’eroina, forte, non si fa mettere i piedi in testa da nessuno e quindi pensa con la propria testa, prendendo le proprie decisioni e decidendo il proprio destino. Infatti, c’è una scena dove il re Enrico VII la insulta, però lei ribatte senza avere paura delle conseguenze. Il libro esplora il suo arrivo in Inghilterra, il suo matrimonio con Arturo, il periodo da vedova, per poi risplendere di nuovo sposandosi con Enrico VIII. Trattando della loro relazione amorosa complicata, scopriamo anche un aspetto diverso di Enrico, rispetto alla versione del sovrano malato di potere che conosciamo.

IL LIBRO

Il libro fa parte della serie “The Plantagenet and Tudor Novels“, serie che contiene 15 libri nei quali viene narrata la storia della monarchia inglese dalle vicende sulla guerra delle due rose tra i Lancaster e gli York al regno dei Tudors. Il libro è il quarto libro della serie.

A parere mio, i libri sono davvero belli da leggere se siete amanti della storia. Ovviamente, molti dei fatti avvenuti realmente sono romanzati e alcuni non del tutto corretti. Tuttavia questo non li rende meno piacevoli da leggere, semplicemente tendono a stonare con quella che è effettivamente la linea storica corretta, dando ai romanzi un tocco un po’ fantasioso.

LA SERIE TV

La prima puntata della serie tv che è stata adattata da questo libro è uscita la settimana scorsa, il 5 maggio e le puntate usciranno ogni domenica.

La serie tv è un sequel della serie “The White Queen” e “The White Princess“. La prima parla delle vicende sulla guerra delle due rose tra i Lancaster e gli York e del coinvolgimento di Elisabetta Woodville e Margaret Beaufort. La seconda, invece, tratta del matrimonio fra Elisabetta di York e Enrico VII d’Inghilterra per unire le due casate.

Quindi se volete iniziare a vedere la serie, vi consiglio di vedere le due serie principali per capire di più sulla situazione dell’Inghilterra in quel periodo.

Voto: 7+/10

Asha

Leave a Reply