IL VIAGGIO DI UNA STREGA BAMBINA

Il terzo libro che noi e le ragazze del Book Club abbiamo scelto da leggere è stato “Il viaggio di una strega bambina” di Celia Rees. Il libro è il primo libro di una duologia, pubblicato nel 2000.

“L’hanno rinchiusa in prigione per più di una settimana. Prima l’hanno fatta camminare a passo di marcia, su e giù, su e giù in mezzo a loro, per un giorno e una notte, finché non è più riuscita nemmeno a zoppicare, tanto aveva i piedi gonfi e sanguinanti. Non avrebbe confessato. Così hanno deciso di dimostrare che era una strega”.

TRAMA

Il libro racconta la storia di Mary, nipote di una strega. Quando sua nonna viene condannata a morte per stregoneria, lei scappa per sfuggire allo stesso destino, su una nave per l’America, per ricostruire una nuova vita. Purtroppo, presto cade vittima di superstizioni e sospetti che potrebbero farle subire lo stesso fato di sua nonna. Mary è decisa di non subire lo stesso destino triste di sua nonna e quindi farà di tutto per sopravvivere.

E ORA SPAZIO AI COMMENTI!

Il libro, raccontato in forma di diario, è in grado di farci ritornare indietro nel tempo, nella Gran Bretagna del 1600, dove le donne venivano accusate di stregoneria se facevano qualcosa di sbagliato. Mette in evidenza quanto l’ignoranza e i pregiudizi della gente può causare la morte di tantissime donne innocenti. Una lettura abbastanza piacevole e avvincente, che consiglio di leggere se amate questo genere.

Asha

Asha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti