LUCIFER

“In the beginning… The angel Lucifer was cast out of Heaven and condemned to rule Hell for all eternity. Until he decided to take a vacation…”

Lucifer è una serie televisiva del 2016, trasposizione dell’anonimo fumetto di Mike Carey, che vede come protagonista niente poco di meno che Lucifer Morningstar, il Diavolo.

Risultati immagini per lucifer gif

TRAMA

Lucifer Morningstar (Tom Ellis), annoiato e infelice nelle sue vesti di Signore degli Inferi, decide di prendersi una vacanza dall’Inferno e si stabilisce a Los Angeles, considerata per eccellenza la città del peccato. Qui diventa il proprietario del Lux, uno dei nightclub più popolari della città.
La prima puntata si apre con l’omicidio di Delilah, una famosa cantante che Lucifer aveva aiutato a diventare famosa. (Ovviamente perchè il nostro Lucifer è una versione più british e affascinante del Padrino di Marlon Brando che si diverte a concedere favori a tutti coloro che reputa interessanti).

La detective Chloe Decker (Lauren German) della polizia di Los Angeles viene incaricata di seguire il caso di Delilah. Questo la porterà irrimediabilmente a entrare a far parte della vita di Lucifer, inizialmente considerato come uno dei sospettati. La detective appare fin da subito totalmente immune al fascino che Lucifer esercita su tutti gli altri esseri umani. Proprio questo spingerà il Diavolo a volerla aiutare (in modo decisamente poco etico) nelle sue indagini sperando di poter capire il motivo per il quale i suoi poteri – in particolare quello di spingere le persone a rivelare i loro desideri più oscuri che lo renderà indispensabile nella risoluzione del caso – non hanno alcun effetto su Chloe.


Una volta risolto il caso, Chloe si rende conto che Lucifer potrebbe rivelarsi utile nella risoluzione dei casi futuri. Quindi accetta di farlo diventare suo partner, nonostante tutti i discorsi sul diavolo e l’inferno le siano ancora poco chiari.


Motivi Per Guardarla:

LUCIFER MORNINGSTAR, un personaggio insolito e complesso dai mille volti (di cui ovviamente ci innamoreremo senza alcun ritegno). Sono più che sicura che la serie avrebbe avuto lo stesso successo anche se l’unico personaggio fosse stato il Lucifer di Tom Ellis intento a pulire gli elettrodomestici e parlare con le pentole. Non ditelo alla Fox, però, che per qualche ragione inspiegabile ha deciso di cancellare la serie. Fortunatamente ci ha pensato Netflix a salvarla.


Anyway, se siete interessati a iniziarla vi consiglio di godervela tutta in inglese, perché l’accento e la voce di Tom Ellis da sole valgono quanto tutta la serie.

Un altro punto forte della serie è sicuramente il rapporto alquanto insolito tra Chloe, mamma single che con o senza il distintivo addosso non teme niente e nessuno eLucifer, bello e immortale che con un semplice schiocco di dita ha tutta la popolazione di Los Angeles (meno Chloe Decker) ai suoi piedi. Però vi avviso, questo rapporto vi porterà a rimpiangere di aver iniziato la serie.

Risultati immagini per lucifer gif i have work to do

Motivi Per Non Guardarla:

LUCIFER MORNINGSTAR. Piccolo consiglio amichevole: se non volete diventare totalmente dipendenti da una serie tv e soffrire ogni volta che la telecamera si sofferma sul volto del protagonista, pensate alla vostra sanità mentale e non iniziatela.

VOTO: 8.5/10

Lascia un commento