QUEEN OF AIR AND DARKNESS (SPOILER FREE)

As we all have an infinite capacity to make mistakes, we all have an infinite capacity for forgiveness.

Queen of air and darkness è il terzo libro della saga The Dark Artefices  di Cassandra Clare, uscito il 4 dicembre 2018. In Italia, invece, l’uscita è prevista per il 19 febbraio 2019.

TRAMA

Il libro riprende subito dai fatti accaduti in Lord of Shadows (quindi sto parlando anche della morte inaspettata e dolorosa di Livia Blackthorn). Metà della famiglia Blackthorn ritorna a Los Angeles per trovare una cura per gli stregoni che si stanno, improvvisamente, ammalando. Emma e Julian, invece, vengono mandati, dal nuovo inquisitore, alla Corte Unseelie per recuperare il Volume Nero, un potentissimo libro di magia oscura. Lì, i due scopriranno un segreto dalla portata cosi devastante che potrebbe distruggere tutto quello che conoscono e che più sta loro a cuore. Emma e Julian, quindi, faranno di tutto per salvare il loro mondo e tutti coloro che ne fanno parte.

CASSANDRA CLARE NON DELUDE MAI

Penso che non mi stancherò mai di leggere i libri della Clare, perchè non deludono mai e sono anche alcuni dei pochi romanzi del genere che riescono a catturare la mia attenzione dalla prima all’ultima pagina.

Il libro è voluminoso (900 pagine!) ma non mi ha annoiato per niente. Anzi, sono rimasta incollata dall’inizio alla fine. L’ho amato anche se, allo stesso tempo, mi ha anche fatto soffrire moltissimo. Ovviamente,però, non mi sono stupita perchè è pur sempre della Clare che stiamo parlando. 

Risultati immagini per cassandra clare art emma

La relazione dei Blackthorn è una delle cose più belle dell’universo Shadowhunters. Nonostante tra i fratelli ci siano spesso alti e bassi, alla fine riescono sempre a capire che è la loro unione la forza che permette loro di superare tutto. Ty, tra tutti, è quello che ha avuto il più grande sviluppo caratteriale. Infatti, nonostante all’inizio lo trovassi abbastanza irritante, in questo libro mi ha sorpreso moltissimo, riuscendo ad esprimere al meglio la sua personalità. Un cambiamento è anche evidente nel carattere di Dru, che piano piano inizia ad essere più sicura di sè, fino ad arrivare ad assicurarsi che la sua voce non venga ignorata.

Il ritorno di molti personaggi di The Mortal Instruments come Clary, Jace, Simon, Isabelle, Alec e Magnus, inoltre, ci fa scavare nei ricordi, quei bei tempi, insomma, in cui Jace cambiava cognome ogni giorno e tutto era più semplice.

LA STORIA NON FINISCE QUI

Mi mancheranno i Blackthorn, Emma, Cristina, Kieran e tutti i personaggi di The Mortal Instruments e di The Dark Artifices. Tuttavia aspetto con ansia il primo libro di The Last Hours, Chain of Gold, che uscirà il 19 novembre 2019 negli Stati Uniti. Questa trilogia parlerà della generazione successiva dei personaggi di The Infernal Devices e quindi ritorneranno anche Will, Tessa, Jem, Charlotte, Henry, Cecily, Sophie, Gideon, Gabriel (YAAAAAAAAS).

Non vi preoccupate, però, i personaggi di The Dark Artefices ritorneranno nell’ultimo ciclo di romanzi che completerà la serie degli Shadowhunters (sinceramente, non riesco ad immaginare un mondo senza nuovi libri di Shadowhunter), The Wicked Powers, che è prevista per il 2022 (dopo che tutti i libri di The Last Hours saranno usciti) e avrà come personaggi principali Ty e Kit.

Che vi devo dire, Cassandra Clare possiede davvero i nostri soldi.

Voto: 8/10

                        Asha

Lascia un commento