SEX EDUCATION

“Il sesso non è mai stato così divertente.”

Sex education è una serie tv del 2019 , nuovo prodotto originale Netflix uscito a inizio Gennaio.

Trama

La serie ci racconta le prime esperienze sessuali e scolastiche del sedicenne Otis e di tutta la sua cerchia di compagni di scuola. Otis non è un ragazzo che viene da una famiglia qualunque, la madre lavora come terapista sessuale, e questo la porta ad una intromissione continua nella vita di Otis.

Grazie però a tutti questi anni in cui Otis è venuto a contatto con informazioni riguardanti il sesso, questo ha fatto di lui un gran esperto in materia pur essendo ancora vergine, che lo porteranno a decidere di aprire una specie di “consulenza” sessuale all’interno della scuola.

Oltre alle vicende personali del nostro protagonista veniamo a conoscenza anche di molti altri personaggi :

Maeve la ragazza dei desideri di Otis , Eric migliore amico gay di quest’ultimo che con l’avanzare delle puntate il suo sviluppo diventa sempre più interessante. Altro personaggio centrale è la madre di Otis Jean Milburn interpretata da una bravissima Gillian Anderson stressata e invadente psicoterapeuta sessuale.

La serie nell’arco dei suoi 8 episodi tratta grandi tematiche come l’aborto, l’omofobia ,  il sextape e il bullismo. Mantenendo pur sempre una grande ironia e dei dialoghi taglienti.

È proprio l’ironizzare su temi come il sesso fra adolescenti la chiave vincente di questo show , che fa discretamente l’occhiolino ad altre serie simili dell’ultimo periodo però riuscendo a superarle con gran maestria.

In conclusione Sex Education è la serie perfetta per iniziare questo 2019 con il botto.

Aspettando con grande ansia l’annuncio per una possibile seconda stagione.

Asa Butterfield e Gillian Anderson in una scena della serie

Voto: 7 1/2 /10

Irene

Irene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti