THE 100 – SESTA STAGIONE

“Face your demons”

Mercoledì è uscita l’ultima puntata della sesta stagione che conta in totale  13 episodi.

DOVE ERAVAMO RIMASTI

La quinta stagione è finita con Monty e Harper che hanno scelto di non ibernarsi e vivere la loro vita insieme sull’astronave Eligius. Inoltre, hanno scoperto un nuovo pianeta abitabile e affidano il loro figlio Jordan a Clarke e Bellamy, i primi a svegliarsi dopo 125 anni. La sesta stagione quindi, ricomincia da qui, i protagonisti che rivelano la scoperta di Monty e Harper e su come loro devono esplorare di nuovo un altro mondo sconosciuto.

UN NUOVO INIZIO

Questa stagione è nominata come “secondo libro” perché ha luogo non solo dopo 125 anni ma anche su un altro pianeta, esposto a ben due Soli. I personaggi, quindi, devono iniziare una nuova vita imparando dai propri sbagli compiuti sul pianeta Terra e sopratutto cercare di vivere insieme, senza distruggere e rovinare questo nuovo pianeta.

Purtroppo questa promessa che Monty e Harper chiedono ai protagonisti di mantenere viene presto spezzata, perché il nuovo pianeta non è disabitato, ma è abitato da una popolazione che non li desidera accogliere sul proprio territorio. I protagonisti, quindi, si ritroveranno in difficoltà ad affrontare quello che si rivela essere un grave problema.

UNA STAGIONE PAZZESCA

Questa stagione è decisamente migliore rispetto a quelle precedenti sopratutto grazie ad una storia più interessante. È iniziata introducendo il nuovo pianeta inizialmente con calma, facendoci pensare che fosse deserto senza alcun pericolo, per poi esordire con l’azione, introducendo i pericoli di quest’ultimo in realtà spaventoso e imprevedibile.

Mossa abile, inoltre, l’idea di far ritornare la storyline dei sangue nero e delle chip in un nuovo modo originale, collegando il pianeta con la Terra.

Un highlight alla recitazione di Eliza Taylor che è stata, in particolare, molto brava ad interpretare due personaggi completamente diversi, quali Clarke che Josephine.

SETTIMA STAGIONE

La stagione è finita con un finale scioccante e mind blowing, che fa sperare per una settima, e sfortunatamente ultima, stagione molto interessante, ripercorrendo quelle tracce che aveva un po’ perso dopo la terza stagione. Dobbiamo aspettare, quindi, per saperne di più, ma sono quasi sicura che l’attesa ne varrà la pena.

Voto: 7+/10

Asha

Lascia un commento