THE CHILLING ADVENTURES OF SABRINA

HALLOWEEN SPECIAL: CAOS

Questa serie non poteva uscire in un periodo più adatto e non poteva essere ambientato se non ad Halloween, un Halloween, peró, che non spaventa subito, ma che mantiene le meravigliose note autunnali.

Siamo tutti familiari con la storia di Sabrina, io mi ricordo ancora il cartone animato che adoravo! Naturalmente la versione di Netflix tende a riprendere in parte la storia generale, ma a fare una serie originale, che non sa di remake.

LA TRAMA

Sabrina è una giovane donna combattuta tra due mondi: quello del padre, il mondo della magia (anche chiamato Via della Notte) e quello di sua madre, il mondo degli umani.

Immagine correlataQuesta lotta interiore è, in realtà, ben visibile: è stata cresciuta dalle zie streghe, ma ha studiato in una scuola per umani; è familiare con gli incantesimi, ma cerca anche altri modi per aggiustare le cose: conosce altri appartenenti alla Via della Notte, ma ha soprattutto amici umani. Sabrina, però, alla vigilia del suo sedicesimo compleanno, è costretta ad affrontare i suoi dubbi e prendere una decisione: procedere con il suo Battesimo Oscuro, che la renderà strega a tutti gli effetti, o vivere da umana e rinunciare ai suoi poteri. Ciò che rende la situazione davvero complicata per la ragazza è che qualunque sia la sua scelta definitiva, dovrà rinunciare all’altro mondo e quindi, di conseguenza, a tutti i contatti con gli umani o ai suoi poteri e al suo destino.

Sabrina è una protagonista simpatica, risoluta e intelligente, che rende fin dal primo istante piacevole la serie. Inoltre quest’atmosfera di mistero e oscurità, alternata da momenti di leggerezza, mostra in modo ancora più evidente la divisione dei due mondi su cui si concentra la serie e la stessa protagonista, dando alla prima un tono caotico, ma allo stesso tempo definito.

La fotografia, poi, è molto interessante e riprende questo stesso effetto della serie, essendo il mondo della magia rappresentato da colori scuri (blu e nero soprattutto), simboli della notte, invece per il mondo degli umani vengono utilizzati colori più brillanti, chiari (essendo appunto definito la Via della Luce).

CONCLUSIONI

Arrivati a questo punto posso indovinare la vostra domanda: fa paura? Infondo è Halloween. Mi dispiace deludervi, ma no. Detto questo, però, non significa che non sia una serie adatta da vedere in questo giorno speciale, anzi direi! La sua giusta dose di elementi permette di far godere la serie a tutti: da quelli che non si spaventano mai, a quelli che si spaventano per tutto (tipo me). Inoltre, da un punto di vista cinematografo è molto ben fatta: la sceneggiatura, gli attori (che interpretano anche personaggi fuori dal comune), la rivisitazione di una storia famosa e amata!

Un’altra serie Netflix riuscita e chi l’avrebbe mai detto!

VOTO

8/10

HAPPY HALLOWEEN A TUTTI

Benny!

Benny

"I believe in the power of words"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti