TRINKETS

Forse tutti i clichés sono reali.

Ci sono sempre delle serie, che per la scarsa promozione, rimangono nel background del vastissimo catalogo Netflix. Molte di queste serie, però, si rivelano delle sorprese affatto negative. In questa lista risalta il titolo di Trinkets, la nuova serie Netflix uscita il 14 Giugno.

UNA COMMEDIA E QUALCOSA DI PIÙ

Risultati immagini per Trinkets gif

Trinkets è la storia di tre ragazze, all’apparenza molto diverse tra loro, che si incontrano ad una riunione dei Taccheggiatori Anonimi. Questo è l’inizio di un’amicizia forte e profonda, che va ben al di là dalla loro ‘passione’ comune per il taccheggio. Si troveranno ad affrontare perdite, dolore, rifiuto e anche nuovi amori, costruendo pian piano un rapporto che inizierà a basarsi su una forte lealtà e comprensione ricambiata.

Poche volte mi era successo di apprezzare tutti i personaggi principali in questo modo. Le tre giovani donne (Moe, Elodie e Tabitha) sono dei personaggi convincenti, che ti fanno rivedere nei loro problemi, che ti rendono partecipe delle loro vicende, quelle brutte e quelle più belle, allo stesso modo. In particolare, essendo tre personaggi con personalità molto differenti tra loro, è apprezzabile il modo in cui, mentre in un primo momento tendono ad evitarsi, in un secondo si rendono conto che tra loro c’è sintonia, tra loro riescono ad essere la persona che desiderano essere davvero. Decisamente, quindi, la bella amicizia tra le tre ragazze è uno dei punti forte della serie, su cui gli scrittori ci concentrano in modo particolare, rendendo la narrazione più coinvolgente.

UNA SERIE DA TEENAGERS

Risultati immagini per Trinkets gif

Quello che si può pensare della serie è che sia molto concentrata sul problema delle ragazze del taccheggio. Tuttavia, anche se è effettivamente una parte importante della storia, in realtà la serie vuole raccontare molto di più. D’altronde è la stessa serie a fare un passo indietro e a farci comprendere la realtà in cui le protagoniste vivono e la differenza evidente tra quello che sono realmente e la maschera che indossano con e per le persone che le circondano.

Detto questo, la serie esplora moltissimi problemi adolescenziali, in una maniera ottimista, ma comunque rispettando la gravità di alcune situazioni e mantenendo sempre una grande serietà e sensibilità nelle scene più drammatiche.

Trinkets è una serie pensata per far ridere, ma anche per far riscoprire un po’ quel senso di autenticità che si va perdendo nelle serie adolescenziali. La verità è che gli adolescenti non sono solo cliché, non sono solo stereotipi, sono molto di più. Hanno problemi, soffrono, affrontano ostacoli inimmaginabili, si prendono responsabilità che non spetterebbero a loro. Trinkets è la prova di tutto questo e nonostante i toni comici predominanti, riesce a costruirsi una base sostanziale di verità e di importanza.

Risultati immagini per Trinkets gif

La trama della serie non sarà certo un capolavoro di scrittura, ma come ho detto non vuole essere l’aspetto principale della serie. Non cerca neanche di spiccare sopra i suoi stessi personaggi, ma si affida a loro, come se potessero condurci verso la giusta strada. Infatti, così è.

VOTO

8 / 10

Lascia un commento