I VINCITORI DEL GLOBO 2020

Si è conclusa la 60esima edizione del Globo d’Oro, i premi conferiti dall’Associazione della stampa estera in Italia: “Favolacce”, dopo il trionfo al Festival di Berlino e ai Nastri d’Argento, vince il globo d’oro per la miglior sceneggiatura e la miglior regia, entrambe dei fratelli D’Innocenzo; Pierfrancesco Favino nuovamente vincitore per la sua interpretazione di Bettino Craxi nel film “Hammamet” di Gianni Amelio; il film “Volevo nascondermi”, storia del pittore Antonio Ligabue, magistralmente interpretato da Elio Germano, con la regia di Giorgio Diritti, vince come miglior film; l’imperdibile serie di Paolo Sorrentino, “The New Pope”, vince come miglior serie tv e tra le commedie si aggiudica il premio “Tolo Tolo” di Luca Medici, alias Checco Zalone, per averci fatto riflettere utilizzando la sua immancabile ironia.

Ecco tutti i vincitori:
• Miglior film: “Volevo Nascondermi” di Giorgio Diritti
• Miglior attrice: Valeria Bruni Tedeschi – “Aspromonte”
• Miglior attore: Pierfrancesco Favino – “Hammamet”
• Migliore sceneggiatura: Damiano e Fabio D’Innocenzo – “Favolacce”
• Migliore regia: Damiano e Fabio D’Innocenzo – “Favolacce”
• Miglior commedia: “Tolo Tolo” di Luca Medici
• Miglior fotografia: Matteo Cocco – “Volevo nascondermi”
• Miglior serie tv: “The New Pope” di Paolo Sorrentino
• Miglior opera prima: “Picciridda” di Paolo Licata
• Miglior cortometraggio: “L’amore oltre il tempo” di Emanuele Pellecchia
• Miglior documentario: “Vulnerabile bellezza” di Manuele Mandolesi
• Miglior colonna sonora: Pericle Odierna – “Picciridda”
• Premio alla carriera: Sandra Milo
• Premio Giovane Promessa: Virginia Apicella – “Nevia”
• Gran Premio della Stampa Estera: Carlo Poggioli, costumista

Ci auguriamo di riuscire a vedere nuovamente film di grande qualità, come quelli premiati, anche in un periodo come questo, difficile, ma di grande ripartenza per il cinema italiano, dopo lo stop forzato di questi mesi. Chissà che il prossimo inverno non ci regali delle opere ricche di contenuto e dall’alto profilo tecnico e artistico, per riuscire a superare questo momento critico per il lavoro e

Simona De Bartolomeo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti