NOTTE AMERICANA

Just when you think you’ve hit rock bottom, you realize you’re standing on another trapdoor.

Notte Americana (Night Film) è un thriller dell’autrice americana Marisha Pessl, uscito nel 2015.

TRAMA

In una notte di ottobre, la giovane e bella Ashley Cordova viene trovata morta in un magazzino abbandonato a Lower Manhattan. Il caso viene archiviato come suicidio, ma il giornalista investigativo Scott McGrath sospetta che ci sia molto di più dietro. Scavando nelle strane circostanze che segnano la vita e la morte di Ashley, Scott finisce per scontrarsi con l’eredità del padre della ragazza: il leggendario regista di film horror di culto Stanislas Cordova, un uomo che non appare in pubblico da oltre trent’anni e di cui non si sa quasi nulla. Già in passato, il giornalista aveva cercato di far luce su questo personaggio, portando alla distruzione del suo matrimonio e della sua carriera. Ma ora rischia di perdere molto di più. Così, guidato dalla vendetta, dalla curiosità, ma anche dalla sete di verità, McGrath viene risucchiato sempre più nel mondo ipnotico e misterioso di Stanislas Cordova.

UN THRILLER DAVVERO ORIGINALE

Questo thriller si separa subito dagli altri libri dello stesso genere perché l’autrice ha aggiunto fotografie, siti web e pagine di riviste e giornali rendendoti partecipe all’indagine di McGratt, rendendolo più realistico ed interessante. Il libro cattura subito l’attenzione del lettore perché è ricco di suspense che ti fa sentire angosciata e in ansia per sapere di più.

I PERSONAGGI, UNO PIÙ INTERESSANTE DELL’ALTRO

Un altro motivo per cui il libro è intrigante anche per la sua ricca caratterizzazione dei personaggi, uno più interessante dell’altro, con un’aria misteriosa che spinge il lettore a voler conoscere e comprendere meglio il loro ruolo nella storia. In particolare, è il personaggio Stanislas, che con la sua ambiguità coinvolge al punto tale da creare un perfetto equilibrio tra mistero e concretezza. Per questo motivo, si arriva a un punto della storia, in cui ci si chiede se il personaggio sia reale oppure no.

L’ambientazione del libro, che riprende l’atmosfera oscura già rappresentata non solo dalla trama ma anche dai personaggi in particolare quello di Stanislas diventa uno dei punti forti del romanzo.

Tuttavia la parte più deludente è proprio la fine, che ti lascia l’amaro in bocca in quanto non soddisfa pienamente le aspettative iniziali del libro. Nonostante ciò, rimane un libro interessante e che consiglio agli amanti del genere!

Voto: 8+/10

Asha

Asha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
it_ITItaliano
en_GBEnglish (UK) it_ITItaliano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Vai alla barra degli strumenti