BOY ERASED

“Sono gay e sono tuo figlio, e nessuna delle due cose cambierà. Va bene? Quindi fattene una ragione o diamoci un taglio. “

Boy Erased è un film del 2018 per la regia di Joel Edgerton con protagonisti Lucas Edges, Nicole Kidman e Russell Crowe. Il film si ispira al libro di memorie di Garrard Conley.

Trama:

Jared Eamons è un ragazzo di 19 anni figlio di pastore battista, che un giorno, a seguito di una violenza subita a scuola,  decide di rivelare ai suoi genitori di essere gay. Il padre dopo questa sua confessione decide di spingerlo a partecipare a un programma di terapia di conversione sessuale. Questo centro priverà a Jared qualsiasi contattò con i propri genitori ed amici, limitandone anche i rapporti fra i vari ragazzi presenti all’ interno della struttura. Jared nel corso del tempo che passerà rinchiuso nella clinica si troverà a scontrarsi con il suo “terapeuta” Victor a capo del gruppo “love in action”.

UNA HORROR REALE BASATO SU UN MEMORIAL STRAZIANTE

Joel Edgerton al suo secondo film come regista, ci accompagna dentro gli eventi realmente accaduti a Garrad Conley, autore del libro autobiografico Boy erased – vite cancellate, e di come i gruppi di terapia di conversione sessuale abbiano distrutto e annullato le loro vite.

Questa purtroppo è una realtà ancora oggi.

Nel 2019 si contano settecentomila ragazzi gay americani che sono stati coinvolti in questi centri “riabilitativi”. Questo dato che compare alla fine dei titoli di coda del film è la testimonianza di come il grave problema dell’omofobia è tutto purchè scomparso ma anzi queste convinzioni ci vengono espresse dal testimone della chiesa stessa che ricordiamo non poco tempo fa si è espresso consigliando ai genitori che vedevano nei loro bambini tendenze omosessuali di provare con la psichiatria.

L’essere umano dovrebbe smetterla di usare la religione come scusa per i propri comportamenti omofobi.

UN CAST STELLARE

All’interno del film troviamo grandi nomi che hanno fatto la storia del cinema, come Nicole Kidman e Russell Crowe, che interpretano i genitori di Jared. Ma anche giovani stelle di cui sono sicura sentiremo molto parlare in futuro, primo fra tutti Lucas Hedges, giovane attore di 22 anni, già stato candidato agli oscar come miglior attore non protagonista in Manchester By the Sea, che ancora una volta ci regala una performance intensa e molto matura per la sua età. Ritroviamo anche Joel Edgerton stesso nel ruolo del disgustoso Victor.

E infine ritroviamo il nostro amato Xavier Dolan che ha abbandonato i panni di regista affermato per ritornare alla recitazione interpretando un ex militare disturbato che Jared incontra durante il suo periodo in clinica.

UN FILM IMPORTANTE E NECESSARIO

Boy Erased racconta di vite che sono state spezzate e costrette a volere un cambiamento che non esiste e che non deve avvenire. Perché non c’è niente di assolutamente sbagliato o anormale nell’ amare ed essere attratti da persone del nostro stesso sesso ed è una grande sconfitta dal punto di vista umano il fatto che ancora oggi non tutti siano giunti a questa conclusione. Per questo pellicole come Boy Erased e la Diseducazione di Cameron Post sono fondamentali e importanti.

Voto: 8/10

Irene

Lascia un commento